CONTORNO OCCHI – COME CURARLO AL MEGLIO

Rughe d’espressione, zampe di gallina: sono i segni del tempo che più temiamo.

Il contorno occhi è la zona più delicata del nostro viso: vi basti pensare che la pelle nella zona perioculare è molto meno spessa ma è comunque soggetta a mutamenti e/o stress particolari, dai costanti movimenti facciali che compiamo ogni giorno fino ad arrivare alle tossine che si accumulano sulla nostra pelle a causa dello smog cittadino. 

Se consideriamo inoltre che, oltre a ciò, geneticamente parlando molte di noi sono soggette ad avere borse, macchie e/o occhiaie, viene da sé che una maggiore attenzione va posta a questa area del nostro viso.

La zona perioculare, perciò, va curata al meglio per prevenire (attenzione, prevenzione è la parola d’ordine, non si possono curare i segni del tempo) l’escalation della comparsa di inestetismi che possono compromettere il nostro sentirci belle e perfette in ogni occasione.

Vediamo insieme le parole d’ordine per non trascurarla:

  • PREVENZIONE: a partire dall’età di 25 anni inizia l’inevitabile processo di invecchiamento cutaneo. Pertanto, come dicevamo pocanzi, è importante prevenirlo piuttosto che curarlo quando ormai appaiono le prime avvisaglie
  • IDRATAZIONE E NUTRIMENTO: è fondamentale donare alla nostra pelle la giusta dose di idratazione e nutrimento, maggiormente in un’area delicata come la zona perioculare
  • BASE MAKE-UP: la maggior parte di noi ogni giorno, per recarsi a lavorare o semplicemente per sentirsi al meglio, si trucca. Il trucco però, molto spesso, su un contorno occhi particolarmente secco o non curato tende a depositarsi sulle famose “zampe di gallina”, rendendo difficile la stesura ed il mantenimento nel corso della giornata di correttori od ombretti e generando un effetto esteticamente negativo. Utilizzare una base trucco sarebbe la soluzione ottimale 
  • CURA DEGLI INESTETISMI GENETICI: macchie, borse od occhiaie rappresentano il maggior cruccio di noi donne, specialmente quando non sappiamo come gestire questi inestetismi. In questi casi, un buon prodotto da utilizzare, ad esempio, come impacco notturno sarebbe l’ideale per contrastarli al meglio.

In aiuto a tutte queste esigenze, BQueen ha formulato una crema per contorno occhi ad hoc, i cui ingredienti sono stati specificamente pensati per contrastare gli inestetismi e le problematiche di cui sopra.

Uno sguardo ai principali attivi del prodotto può far comprendere al meglio le sue funzionalità:

  • COENZIMA Q10: noto anche come Ubiquinone (nomenclatura presente all’interno dell’INCI), è fondamentale per contrastare l’invecchiamento cutaneo svolgendo perciò un’importante azione anti-age
  • CERAMIDI: indispensabili per mantenere l’efficienza della barriera cutanea, apportano molta idratazione al nostro contorno occhi
  • CAFFEINA: essendo vasocostrittore, svolge un’azione stimolante e distensiva andando ad agire su borse ed occhiaie, donando un aspetto più riposato
  • BURRO DI MANGO: altamente nutriente, anch’esso ha proprietà anti-age oltre che emollienti ed antinfiammatorie.

Andiamo ora ad osservare più da vicino i suoi utilizzi, così da poter sfruttare al meglio le sue caratteristiche:

  • PRODOTTO 3 IN 1: agisce contemporaneamente contro borse, occhiaie e rughe
  • BASE COPRI OCCHIAIE: alla luce di ciò che abbiamo detto pocanzi riguardo il make-up, la crema contorno occhi BQueen è l’ideale come base da applicare immediatamente prima del nostro correttore per impedire il deposito o la dispersione di tale prodotto
  • IMPACCO NOTTURNO: ideale per chi ha borse ed occhiaie particolarmente pronunciate, l’applicazione prima di coricarsi di una generosa quantità di crema contorno occhi BQueen contribuisce a sgonfiare e distendere lo sguardo, per una zona perioculare fresca e riposata il giorno dopo
  • EFFETTO ILLUMINANTE E SCHIARENTE: se le macchie cutanee sono il nostro maggior cruccio, questo prodotto fa al caso nostro andando ad agire su tale inestetismo e donando alla nostra pelle una nuova radiosità.

 

Nonostante sia altamente ricca di attivi, la crema contorno occhi BQueen è dotata di una texture altamente scorrevole e a rapido assorbimento: ciò fa di essa l’ideale anche per coloro che hanno una pelle mista o grassa e che mal tollera l’applicazione di una crema, diciamo così, “importante”.

 

Quali sono i problemi maggiori che riscontri nella zona perioculare? Facci sapere se questo articolo ti è stato utile!

 

--------------------

 

 

 

 

Articolo a cura di Sara Sanzone 
 

seguila qui:

 

Lascia un commento

Tutti i commenti devono essere approvati prima di venire pubblicati